Hunter Irlandese

Andare in basso

Hunter Irlandese

Messaggio  Fabry il Sab 17 Nov 2007 - 12:11

Origini e attitudini

Originario dell'Irlanda. Era nato come cavallo da caccia, ma oggi è utilizzato negli sport equestri (in ogni specialità, ottimo saltatore).
Di aspetto non omogeneo perché non è una vera e propria razza ma un incrocio (mezzosangue) con il purosangue inglese.
E' allevato da diversi anni in quattro tipi differenti:
- taglia pesante, figlio di stallone Purosangue e fattrice Draught (cavallo da tiro pesante);
- taglia media, figlio di stallone Purosangue e di fattrice Hunter pesante;
- taglia leggera, figlio di stallone Purosangue e di fattrice Hunter media;
- taglia piccola, figlio di stallone Purosangue e di una fattrice di pony Connemara.

Caratteri morfologici
Tipo: mesomorfo.
Mantelli principali: baio, sauro, morello, grigio.
Altezza al garrese:
- 145 -155 cm (taglia piccola)
- 160 - 170 cm (taglia media)
- 175 - 180 cm (taglia pesante)

La Testa, gli Hunter hanno un aspetto docile, i migliori esemplari hanno un aspetto intelligente e una buona disposizione.
Le Spalle, la spalla inclinata è una caratteristica fondamentale per un Hunter, consente al cavallo di galoppare facilmente e superare agilmente gli ostacoli.
Il Corpo, è compatto e profondo al passaggio delle cinghie per consentire la piena espansione dei polmoni.

Cavallo di aspetto armonico, potente e ben proporzionato.
Peso variabile a seconda della taglia.
Carattere versatile, resistente e volenteroso.



Ultima modifica di il Mer 21 Nov 2007 - 20:40, modificato 1 volta

_________________
"Se un pò di conoscenza è pericolosa, dov'è l'uomo che ne possiede abbastanza da essere fuori pericolo ?"
T.H. Huxley
avatar
Fabry
Admin
Admin

Numero di messaggi : 38
Età : 49
Localizzazione : Asti
Data d'iscrizione : 31.10.07

Visualizza il profilo http://sccm.elencoforum.com

Torna in alto Andare in basso

cavalli adatti

Messaggio  danilo machetti il Sab 17 Nov 2007 - 18:44

gran cavallo di certo l'hunter irlandese
ma... attenzione perchè credo di poter affermare che ogni cavaliere o amazzone debba cercare un cavallo che primasi tutto "senta" adatto a se. Questa percezione rende nel medio termine molto facile la creazione di un binomio affiatato
cheers l'affiatamento non nasce solo dall'unione di due abilità ma anche dalla comunanza di percezone che si riesce ad avere con il proprio animale
questo non è che una dei motivi che consigliano a tutti coloro che montano a cavallo di provare molti cavalli di tipologie diverse.

danilo machetti
Iniziato
Iniziato

Numero di messaggi : 23
Età : 60
Data d'iscrizione : 12.11.07

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum